MoviesDB

star wars - Order by Related Videos

Ruoppolo Teleacras - Due morti ammazzati a Palma di Montechiaro

Channel: Bestiacane & Total View: 26211


Tags:
Ruoppolo, Angelo, Teleacras, Agrigento, Giovanni, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, Rai, Mediaset, sette, Sky, Telegiornale, Sicilia, Roma, Palermo, Caltanissetta, Licata, Canicattì, Sciacca, Favara, mafia, Cosa, nostra, Stidda, strage, guerra, faida, morti, omicidio, Condello, Priolo, arresti, pentiti, latitante, blitz, operazione, Polizia, Carabinieri, Guardia, Finanza, racket, estorsioni, appalti, Ballarò, Report, Striscia, notizia, Iene, blob, inchiesta, Pace, Livatino, Germania


Add Date: January 27, 2012, 7:59 am & Duration: 00:02:43


Likes: 22 | Dislike: 5


Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 27 gennaio 2012.
Duplice omicidio, di presunto stampo e movente mafioso, a Palma di Montechiaro.
Ecco il testo :
I due cadaveri sono stati recuperati. Fuori da un pozzo profondo pochi metri. In un burrone. Palma di Montechiaro. Contrada Ciccobriglio. Giuseppe Condello e' stato ucciso quasi 12 anni dopo il suo rientro in Italia dalla Germania. Il 9 giugno del 2000, il palmese atterra all' aeroporto di Fiumicino. Estradato dalla Germania, da Mannheim, citta' dove e' arrestato in un ristorante, sorpreso insieme a Salvatore Pace, il killer di Rosario Livatino. Nel 1993 Condello fugge da Palma di Montechiaro. I killer stiddari Giuseppe Croce Benvenuto e Giovanni Calafato si sono pentiti e lo accusano. Nel 1991, la notte di Capodanno, a Palma di Montechiaro, Giuseppe Condello, all'eta' di 20 anni, avrebbe sostenuto il commando degli Stiddari che irrompe nel bar 2000 e provoca una strage. I morti sono 3, e 7 i feriti, tra cui un bambino di 9 anni. Condello e' condannato in Italia a 10 anni di carcere. Altre volte, dal 2008 in poi, Condello e' arrestato, perche' viola la misure di...

Ruoppolo Teleacras - Bevo io, bevi tu, beviamo tutti !

Channel: Bestiacane & Total View: 28869


Tags:
Ruoppolo, Teleacras, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Zhen, Sicilia, Joppolo, Giornalista, rissa, botte, San, Leone, incidente


Add Date: July 14, 2007, 5:35 am & Duration: 00:02:30


Likes: 76 | Dislike: 2


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) del 4 luglio 2005. Furibonda rissa a San Leone. Arresti.

Aversa (CE) - 12 arresti per spaccio di droga (17 02 09)

Channel: Pupia Wild & Total View: 190071


Tags:
bidognetti, camorra, casalesi, droga, arresti, pupia, aversa, caserta, lusciano, spaccio, polizia, commissariato, camorristi, gomorra, casal, principe, napoli, campania, Italy, mafia


Add Date: February 17, 2009, 3:01 am & Duration: 00:04:38


Likes: 78 | Dislike: 17


http://www.pupia.tv - Aversa (CE) - Gli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, agli ordini del dirigente Eliseo Nicolì e del vice Luigi Graziano, hanno arrestato, nella zona dell'agro aversano, 13 persone con l'accusa di traffico di droga. Si tratta di due organizzazioni che, secondo quanto accertato dagli inquirenti, sono riconducibili alla fazione del clan dei Casalesi capeggiata da Francesco Bidognetti, alias "Cicciotto 'e mezzanotte", detenuto e condannato all'ergastolo. L'operazione, denominata "Total Impact 2", segue quella effettuata nell'agosto del 2005 quando fu sgominato il clan camorristico facente capo a Paolo Di Grazia (attualmente collaboratore di giustizia), operante nei comuni di Carinaro, Gricignano e Aversa. In quell'occasione furono emesse 14 ordinanze di custodia cautelare a carico del boss Di Grazia e dei suoi affiliati. L'attività investigativa portò successivamente all'arresto di tre esponenti del clan Bidognetti, tra cui un appartenente alla Guardia di Finanza, con l'accusa di estorsioni ai danni di imprenditori locali. Le indagini, col passare del tempo, sono proseguite, portando all'individuazione di altri due gruppi dediti alla detenzione ai fini di spaccio di cocaina,...

In vacanza con camper e bambini, per fare il pieno di eroina

Channel: askanews & Total View: 66013


Tags:
MULTIMEDIA, news


Add Date: July 21, 2014, 9:53 am & Duration: 00:00:58


Likes: 309 | Dislike: 21


Roma (askanews) - Hanno finto di fare una vacanza in Grecia con tanto di figli al seguito. Ma una coppia di genovesi di 35 e 44 anni è finita in manette perchè il viaggio da Ancona ad Atene non era per vacanza ma per acquistare e riportare in Italia 70 chili di eroina che, venduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare circa 7 milioni di euro.
Ad incastrare i finti vacanzieri, che non si erano fatti scrupoli a coinvolgere nel rischioso viaggio i 4 figli di 2, 8, 9 e 11 anni, è stata la polizia che ha bloccato i due "corrieri" al porto di Ancona. L'eroina, probabilmente proveniente dall'Afghanistan, era stata nascosta in alcuni doppi fondi ricavati all'interno del camper su cui viaggiavano.
Gli agenti della polizia di Genova devono ora accertare se dietro alla coppia agisca un'organizzazione strutturata per effettuare acquisti economicamente rilevanti. Organizzazione che si servirebbe di corrieri incensurati e in grado di camuffarsi da innocui turisti in viaggio con i bambini.

SICILIA TV (Favara) Tentato omicidio a Palma di Montechiaro

Channel: TVS FAVARA & Total View: 25223


Tags:
tragedia, palma di montechiaro, tentato omicidio, carabinier, maresciallo, rapina


Add Date: April 24, 2010, 6:11 am & Duration: 00:02:02


Likes: 10 | Dislike: 4


Poteva trasformarsi in tragedia una tentata rapina avvenuta a Palma di Montechiaro. Un uomo ha tentato di sparare al maresciallo dei carabinieri Luigi Marletta che si trovava allinterno del supermercato Gueli Market, ma la pistola marca Pietro Beretta cal. 7.65 con matricola abrasa si inceppa. Due giovani, Ignazio Marino di 20 anni e Maurizio Manazza di 22 anni hanno fatto irruzione, armi in pugno, in un supermercato di via Russo nel centro storico di Palma. Allinterno dellesercizio commerciale cera pero il capo della stazione dei carabinieri, Luigi Marletta, che ha tentato di sventare la rapina. Ma uno dei rapinatori, Ignazio Marino, ha reagito premendo il grilletto per ben tre volte. Per fortuna larma si e inceppata. Immediatamente sul posto sono giunti i rinforzi e i carabinieri che hanno arrestato i due rapinatori. In particolare le armi poste sotto sequestro sono rispettivamente una pistola marca Pietro Beretta cal. 7.65 con matricola abrasa mentre larma in possesso del Maurizio Manazza è risultata essere una riproduzione in ferro di una pistola però priva del previsto tappo rosso. Momenti concitati anche successivamente quando davanti la caserma dei carabinieri di Palma si e formata una folla di 30 persone tra familiari ed amici dei due giovani arrestati. Alcuni familiari...

Ruoppolo Teleacras - Una rapina pistoleraRuoppolo Teleacras - Una rapina pistolera
00:01:56April 2, 2008, 8:31 am
Ruoppolo Teleacras - Una rapina pistolera

Channel: Bestiacane & Total View: 18476


Tags:
Ruoppolo, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, Licata, Palma, Montechiaro, blitz, Romania, Zhen, Sicilia


Add Date: April 2, 2008, 8:31 am & Duration: 00:01:56


Likes: 7 | Dislike: 0


Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 2 aprile 2008. A Palma di Montechiaro i Carabinieri arrestano un romeno di 25 anni, Romeo Paul Plesuv, accusato della tentata rapina ad una Tabaccheria di Corso Odierna culminata con lo sparo di un colpo di pistola ed il ferimento al ginocchio della titolare, Grazia Meli, 40 anni.
Il testo:
Palma di Montechiaro, il Corso Odierna, che e' come la via Atenea ad Agrigento. Una irruzione rocambolesca, avventurosa, spericolata. Poco prima delle 14. Lui piomba dentro una tabaccheria, al numero civico 414. E' mascherato con una calza da donna. Una pistola in pugno. La paura, lo spavento. La titolare sobbalza, trattiene il fiato. La tabaccaia, Grazia Meli, 40 anni, e' insieme alla figlia, che ha 13 anni. Sono attimi di estrema tensione. Lui, il bandito, punta la pistola contro la ragazzina. La madre non resiste all' istinto materno. Grazia Meli afferra una stecca di sigarette e si scaglia contro il rapinatore. Lui spara, per intimorire e raffreddare il sangue. Un colpo di pistola, modificata calibro 4 , 5. Una scheggia colpisce Grazia Meli ad un ginocchio. Lei stramazza a terra, la figlia e' scioccata, lui fugge via, a mani...

150 righe su Palma Di Montechiaro (AG) Sicilia150 righe su Palma Di Montechiaro (AG) Sicilia
00:08:29February 2, 2011, 4:13 pm
150 righe su Palma Di Montechiaro (AG) Sicilia

Channel: Angelo Savaia & Total View: 60812


Tags:
Palma, montechiaro


Add Date: February 2, 2011, 4:13 pm & Duration: 00:08:29


Likes: 75 | Dislike: 27


150 righe su Palma Di Montechiaro (AG) Sicilia

Ruoppolo Teleacras - Palma infuocata dalle pistolettate

Channel: Bestiacane & Total View: 12144


Tags:
Ruoppolo, Angelo, Teleacras, Agrigento, Sicilia, Giornalista, Rai, Mediaset, LaSette, Sky, Telegiornale, Palermo, Caltanissetta, Licata, Canicattì, Sciacca, mafia, Cosa nostra, racket, estorsioni, pizzo, attentato, arresti, omicidio, latitanti, pentiti, blitz, operazione, Polizia, Carabinieri, incidente, Procura, Striscia la notizia, Iene, Blob, Report, Live, inchiesta, Montechiaro, sparatoria, morte, Enrico, Rallo, Diego, Provenzani, guerra, stidda, strage, San, Silvestro, Capodanno, 1991, bar, Allegro, maresciallo, Guazzelli, Ribisi


Add Date: December 15, 2015, 6:15 am & Duration: 00:03:07


Likes: 20 | Dislike: 3


Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538 ) Teleacras Agrigento del 16 dicembre 2015.
Dopo Enrico Rallo lotta tra la vita e la morte Diego Provenzani. Due vittime di agguati a colpi di pistola a Palma di Montechiaro in meno di un mese. Indagini e ipotesi.
Ecco il testo :
Lo scorso 10 novembre, a Palma di Montechiaro, nel centro storico, in piazza Aquilina, poco prima della mezzanotte, Enrico Rallo, 39 anni, è stato vittima di un agguato. Sono stati sparati contro di lui 4 colpi di pistola. Rallo, ferito alla schiena, è stato accompagnato in automobile da un parente all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” a Licata. I medici del pronto soccorso, dopo avere prestato le prime cure, lo hanno trasferito a Palermo, all’ Ismett, dove il 4 dicembre è morto a causa di una infezione che si è rivelata implacabile. Adesso un altro palmese è ricoverato in gravissime condizioni. All’ ospedale “San Giovanni di Dio”, ad Agrigento, lotta tra la vita e la morte Diego Provenzani, 49 anni, che domenica scorsa 13 dicembre, in contrada Ciotta, tra Palma e Marina di Palma, a bordo di una moto, è stato affiancato da un’automobile, e almeno due killer gli hanno sparato 4 colpi di pistola. Vi è un nesso di...

Ruoppolo Teleacras - L'albero genealogico dello sballo

Channel: Bestiacane & Total View: 96153


Tags:
Ruoppolo, Agrigento, Giovanni, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, droga, Palermo, Caltanissetta, Sommatino, blitz, Rai, Mediaset, Sicilia


Add Date: May 9, 2008, 11:00 am & Duration: 00:02:05


Likes: 63 | Dislike: 8


Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search )Teleacras Agrigento del 9 maggio 2008. Blitz anti droga della Squadra mobile di Caltanissetta. Scoperta una piantagione di marijuana di Sommatino.
Ecco il testo:
Gli alberi di ulivo. E gli aranceti. Un paradiso terrestre. Un giardino dell'Eden. Come ai tempi di Adamo e di Eva. Nelle campagne di Sommatino, in provincia di Caltanissetta. Lui, Giuseppe Iacono, ha 63 anni. E' un muratore, ed e' anche un coltivatore. E non solo di olive e di arance. Anche di marijuana. Ecco nella fotografia in onda una parte di cio' che i poliziotti della Squadra mobile di Caltanissetta, capitanati da Marco Staffa e Giovanni Giudice, hanno sequestrato. Giuseppe Iacono, incensurato, sposato, e' stato sorpreso in flagranza di reato, con la pompa tra le mani, ad innaffiare, abbeverare le sue verdi e rigogliose piante. Pensate, nel terreno di Iacono, in contrada Marcato bianco agro, sono state estirpate 1288 piante di canapa indiana adulte, tra cui 270 gia' fiorite. E poi ancora, 353 piante giovani. E poi ancora 665 piante baby, appena nate. Una sorta di albero genealogico dello sballo. Le piante baby le vedete? Sono nella fotografia, a sinistra, dentro le...

Ruoppolo Teleacras - Io di tia non mi scantu !

Channel: Bestiacane & Total View: 21578


Tags:
Ruoppolo, Teleacras, Agrigento, Bivona, Fofo', Purtusu, Camera, Zhen, Sicilia, Joppolo, Porto, Empedocle, rissa, arresti, Polizia


Add Date: May 4, 2007, 6:30 am & Duration: 00:02:13


Likes: 19 | Dislike: 1


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento del 15 marzo 2004. Rissa e arresti a Porto Empedocle.

Ruoppolo Teleacras - 4 studenti e la drogaRuoppolo Teleacras - 4 studenti e la droga
00:02:02March 11, 2007, 3:59 am
Ruoppolo Teleacras - 4 studenti e la droga

Channel: Bestiacane & Total View: 15895


Tags:
Ruoppolo, Teleacras, Agrigento, Bivona, Fofo', Purtusu, Palma, Montechiaro, droga, Brancaccio, Sicilia, studenti, Camera, Zhen


Add Date: March 11, 2007, 3:59 am & Duration: 00:02:02


Likes: 3 | Dislike: 0


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento del 18 novembre 2004: 4 ragazzi di Palma di Montechiaro sono arrestati a Palermo per droga.

arresto ribisi palma di montechiaro tr98 telepace ag 18 09 09

Channel: telepaceag & Total View: 38870


Tags:
arresto, ribisi, palma, montechiaro, tr98, telepace


Add Date: September 19, 2009, 6:00 am & Duration: 00:01:13


Likes: 10 | Dislike: 5


Ruoppolo Teleacras - "Luvì scappa ca chiovi"Ruoppolo Teleacras - "Luvì scappa ca chiovi"
00:04:15February 14, 2009, 1:32 pm
Ruoppolo Teleacras - "Luvì scappa ca chiovi"

Channel: Bestiacane & Total View: 52503


Tags:
Ruoppolo, Angelo, Teleacras, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, Rai, Mediaset, Sicilia, mafia, Cosa, nostra, Porto, Empedocle, Favara, Raffadali, Grotte, Siculiana, Naro, Palermo, Putrone, Salemi, Falzone, Albanese, Messina, Matteo, Carabinieri, Colonnello, Edera, blitz, raid, Repubblica, Ceca, Praga, Usti, Nab, Laben, omicidio, fuga, latitante, arresto, operazione, Akragas


Add Date: February 14, 2009, 1:32 pm & Duration: 00:04:15


Likes: 43 | Dislike: 7


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) del 12 agosto 2005. Nella Repubblica Ceca, a Usti Nab Laben, una piccola cittadina confinante con la Germania, a 70 chilometri da Praga, i Carabinieri di Agrigento arrestano Luigi Putrone, 45 anni, di Porto Empedocle, superlatitante di Cosa nostra agrigentina, tra i 6 latitanti più pericolosi di tutta Italia. Il profilo dell'ex latitante, poi pentito, fuggito alla cattura la notte del 17 marzo del 1998 (per il video seleziona Alta qualità in basso a destra dello schermo).
Ecco il testo:
E' la notte del 17 marzo del 1998. Sono le 2 e 30, a Porto Empedocle, al numero 9 di via Gramsci, nel quartiere del villaggio Bonocore. "Sì, pronto, signora, siamo i Carabinieri, c' è suo marito? No, mio marito non c' è, è all'albergo, lavora lì". Così risponde la moglie di Luigi Putrone quando i Carabinieri prima bussano al citofono e poi salgono sù al primo piano. Pochi minuti dopo i Carabinieri arrivano all'albergo. "Prego, desiderate? Cerchiamo Luigi Putrone, sappiamo che è quì. Sì, un attimo arriva. Il portiere alza il telefono: "Luigi, ci sono i Carabinieri, ti vogliono. Come? Sì, sono quì,...

Ruoppolo Teleacras - Il matrimonio di Lucia Riina

Channel: Bestiacane & Total View: 180769


Tags:
Ruoppolo, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Giornalista, Joppolo, Sicilia, Rai, Mediaset, mafia, Cosa, nostra, Provenzano, Palermo


Add Date: July 24, 2008, 8:07 am & Duration: 00:02:22


Likes: 78 | Dislike: 25


Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 24 luglio 2008. A Corleone si sposa la figlia minore di Totò Riina, Lucia. Il marito, Vincenzo Bellomo, ringrazia il suocero. Alla cerimonia partecipa anche il fratello Giuseppe Ecco il testo:
Corleone, il paese che e' stato di Liggio, Riina e Provenzano, ed anche di Placido Rizzotto. La Chiesa dell'Immacolata. Si sposa Lucia Riina, la figlia del Capo dei Capi. Il marito e' Vincenzo Bellomo. Ironia della sorte. E' lo stesso nome che Toto' Riina ha usato durante la latitanza, e lo ha scritto sulla carta d' identita' : ''Vincenzo Bellomo, ragioniere di Mazara''. Al matrimonio della figlia minore di Riina partecipa anche il fratello, anche lui figlio minore, Giuseppe, che saluta e scherza con i giornalisti quando chiede il pagamento dei diritti, poi accompagna la sorella Lucia all'altare. Il fratello maggiore, Giovanni, e' detenuto all'ergastolo. Il padre e' in carcere dal 15 gennaio del 93. La madre, Ninetta Bagarella, sorella di Leoluca, indossa un abito scuro, e si e' commossa quando ha trascinato il velo bianco della figlia. Accanto agli sposi due coppie di...

CINQUE ARRESTI A PALMA DI MONTECHIARO TR98 TELEPACE 24 04 2010.wmv

Channel: telepaceag & Total View: 15976


Tags:
CINQUE, ARRESTI, PALMA, MONTECHIARO, TR98, TELEPACE, 2010


Add Date: April 24, 2010, 7:26 am & Duration: 00:01:36


Likes: 6 | Dislike: 1


CINQUE ARRESTI A PALMA DI MONTECHIARO TR98 TELEPACE 24 04 2010

Ruoppolo Teleacras - La mafia del GattopardoRuoppolo Teleacras - La mafia del Gattopardo
00:03:13March 13, 2010, 1:04 pm
Ruoppolo Teleacras - La mafia del Gattopardo

Channel: Bestiacane & Total View: 97491


Tags:
Ruoppolo, Angelo, Teleacras, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Giornalista, Joppolo, Rai, Mediaset, sette, Sicilia, Palermo, Caltanissetta, Licata, Palma, Montechiaro, Canicatti, Canicattì, stidda, Gattopardo, Calafato, Tomasi, Lampedusa, mafia, Cosa, nostra, racket, estorsioni, pizzo, Carabinieri, Polizia, Camera, Zhen, Zelig, Striscia, notizia, Trio, Medusa, Colorado, Cafè, Radio, DeeJay, indagini, inchiesta, Ribisi, Riina, Provenzano, Livatino, Procura


Add Date: March 13, 2010, 1:04 pm & Duration: 00:03:13


Likes: 50 | Dislike: 15


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/#!/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538 ) del 12 marzo 2010. La Direzione distrettuale antimafia di Palermo ipotizza la recrudescenza mafiosa a Palma di Montechiaro. Requisitoria: "condannate Ignazio e Nicola Ribisi" .
Ecco il testo:
Un tempo il "Paese del Gattopardo", del Principe Tomasi di Lampedusa e delle monache di clausura, è stato anche la cittadina del fratelli cosiddetti "terribili" . I commercianti Ribisi, roccaforte storica di Cosa nostra a Palma di Montechiaro, nel cuore di Salvatore Riina. Prima il capo bastone è stato Salvatore Di Vincenzo, inteso "Totu Nasu". Poi lo è stato Calogero Sambito, che i Ribisi uccidono nel giugno dell 84. Fuori le famiglie Farruggio, Sambito, Bordino e Di Vincenzo. L' ascesa irresistibile, quanto infuocata dai colpi d' arma da fuoco, dei fratelli Ribisi, legati alla famiglia Allegro, e nelle mani del capo provincia, Giuseppe Di Caro, di Canicattì. Poi tra gli ultimi anni 80 ed i primi 90 le carte sul tavolo subiscono un radicale e violento ribaltone. Ecco Giovanni Calafato, il fratello Salvatore, Croce Alletto, poi anche Domenico Pace, Paolo Amico, Gaetano Puzzangaro e Giuseppe Croce Benvenuto,...

GOMORRA ROMANA - droga e mafia a RomaGOMORRA ROMANA - droga e mafia a Roma
00:07:58January 8, 2009, 1:08 pm
GOMORRA ROMANA - droga e mafia a Roma

Channel: Rita Rocca & Total View: 260896


Tags:
rita, rocca, ballaro, sicurezza, criminalita, organizzata, droga, Roma, gomorra, mafia, Tor, bella, monaca, Ponte, Galeria, rom, rumeni, Capitale, Alemanno, notizie, attualita', Giuseppe, Mancini


Add Date: January 8, 2009, 1:08 pm & Duration: 00:07:58


Likes: 264 | Dislike: 41


Un reportage coraggioso dall'inviata di Ballaro che ci conduce in un viaggio nelle borgate romane, tra criminalita' organizzata, spaccio di droga e campi rom in un inquietante scenario da 'Gomorra'. La fotografia e' di Giuseppe Mancini, operatore d'assalto.Tor bella Monaca come Scampia, dove il territorio e' controllato da clan mafiosi che gestiscono il traffico di droga. Dalla periferia sud est della capitale, il viaggio della giornalista ci conduce in un'altra "terra di nessuno": Ponte Galeria. La borgata tristemente nota per i fatti di cronaca della scorsa estate che hanno visto vittime una coppia di ciclisti olandesi, massacrati dalla furia cieca di alcuni criminali romeni. E mentre il sindaco Alemanno sbandiera le nuove misure di sicurezza, esercito in citta' a vigili armati, nelle borgate romane la mancanza di sicurezza sta assumendo toni drammatici.

Ruoppolo Teleacras - Madre coraggioRuoppolo Teleacras - Madre coraggio
00:02:14March 13, 2008, 10:24 am
Ruoppolo Teleacras - Madre coraggio

Channel: Bestiacane & Total View: 35450


Tags:
Ruoppolo, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, Licata, droga, spaccio, Camera, Zhen, Carabinieri, Sicilia, blitz


Add Date: March 13, 2008, 10:24 am & Duration: 00:02:14


Likes: 24 | Dislike: 7


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) del 12 marzo 2008. Una madre di Licata denuncia gli spacciatori che vendono la droga al figlio.
Ecco il testo:
Una madre sbalordita, stupefatta, perche' scopre lo stupefacente, l'hashish, nella giacca del figlio. 70 grammi circa di cioccolato, fondente da fondere e fumare. Lei, la donna, e' assalita dalla paura, gli incubi, le angosce, i tormenti. Non ha mai saputo o sospettato che la droga fosse ospite di casa sua. Adesso invece lo spettro della tossicodipendenza si materializza e lei, pero', non si dispera piu' di tanto. Ragiona e reagisce. Il figlio ha 18 anni, lei lo affronta, lo persuade e lo dissuade. E' una strada cieca, un viaggio senza ritorno, che non ha senso, perche' la destinazione non e' il paradiso ma e' la tomba, la morte dell'anima, venduta agli spacciatori. La madre ''coraggio'' bussa qui', alla porta dei Carabinieri di Licata. Tra le mani i 70 grammi di hashish. Anche il figlio collabora, e cosi' il padre, ed anche un fratello, titolare a Licata di una parruccheria. Si' perche' il presunto spacciatore avrebbe preteso il pagamento della...

Ruoppolo Teleacras - A Parigi il "Corleone - By Lucia Riina"

Channel: Bestiacane & Total View: 966


Tags:
Ruoppolo, Angelo, news, notizie, cronaca, politica, attualità, giudiziaria, telegiornale, giornalista, Agrigento, Caltanissetta, Palermo, Catania, Sicilia, Italia, Striscia, notizia, Iene, Blob, Report, inchiesta, mafia, Cosa, nostra, Salvatore, Totò, Riina, Provenzano, boss, Corleone, famiglia, Concetta, Lucia, Giovanni, Giuseppe, figlia, figli, passione, arte, pittura, dipinti, quadri, galleria, mostra, facebook, internet, sito, ristorante, caffè, Parigi, locale, cucina, tipica, siciliana, italiana, marito, Vincenzo, Bellomo, gestori


Add Date: January 9, 2019, 7:40 am & Duration: 00:03:39


Likes: 18 | Dislike: 0


Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538 ) Teleacras Agrigento del 9 gennaio 2019.
A Parigi Lucia Riina e il marito sarebbero i gestori del ristorante “Corleone – By Lucia Riina”. La figlia del boss si riscatta dall’oppressione in Sicilia.
Ecco il testo:
Lucia Riina, 39 anni di età, ultimogenita di Totò Riina, ha scritto sulla sua pagina Facebook: “Autunno a Parigi... e vita nuova. Presto i miei nuovi dipinti. Un carissimo abbraccio”. E ha pubblicato delle fotografie di ambienti e paesaggi prettamente autunnali. Lucia Riina, il marito Vincenzo Bellomo e la figlia di due anni si sarebbero trasferiti in terra di Francia, a Parigi, dove sarebbero i gestori di un ristorante, il “Corleone - By Lucia Riina”. Il locale è pubblicizzato anche da una pagina Facebook tramite cui si promette “autentica cucina siciliana-italiana da scoprire in un ambiente elegante e accogliente”. Ed è in Rue Daru, a poca distanza dall’Arco di Trionfo. Il ristorante “Corleone – By Lucia Riina” è intestato alla società “Luvitopace”. Al telefono dal ristorante hanno risposto alle agenzie di stampa che i proprietari sono due francesi e che forse la gestione è affidata alla coppia corleonese. Poi, sui...

Ruoppolo Teleacras - Duello rusticano a PalmaRuoppolo Teleacras - Duello rusticano a Palma
00:04:46October 11, 2007, 9:45 am
Ruoppolo Teleacras - Duello rusticano a Palma

Channel: Bestiacane & Total View: 14557


Tags:
Ruoppolo, Teleacras, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Zhen, Sicilia, Joppolo, Giornalista, Azzarello, Morgana, Licata, Gattopardo


Add Date: October 11, 2007, 9:45 am & Duration: 00:04:46


Likes: 5 | Dislike: 3


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento dell' 11 novembre 2005. Duello in piazza a Palma di Montechiaro. Omicidio.

Ruoppolo Teleacras - Palma, la cocaina nell'auto

Channel: Bestiacane & Total View: 30085


Tags:
Ruoppolo, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, Sicilia, Rai, Mediaset, Zhen, Palma, Licata, blitz, droga, Polizia


Add Date: July 1, 2008, 1:40 am & Duration: 00:02:02


Likes: 10 | Dislike: 1


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) del 30 giugno 2008. Blitz della Polizia a Palma di Montechiaro: 3 arresti per droga.
Ecco il testo:
Giovedi' scorso la marijuana nascosta in un camper vicino la spiaggia di Marina di Palma di Montechiaro e l'arresto dei fratelli Allegro. Adesso, la citta' del Gattopardo meta sempre piu' di turisti e visitatori, non tutti interessati a scoprire la cittadina arroccata tra Licata e Agrigento. Lo ha capito subito il capo del locale Commissariato, Angelo Cavaleri, da poco tempo subentrato a Cesare Castelli, trasferito a Porto Empedocle. E cosi' Cavaleri ha impegnato i poliziotti durante il fine settimana, sabato e domenica, il week end. Le pantere della Polizia lungo le strade di Palma di Montechiaro. Poi tra via Masaccio e via Fiume d'Italia, un'automobile sospetta. La Polizia affianca, il cenno della mano, ''fermi, motore spento, documenti''. Per tre palmesi inizia un faticoso calvario, una salita disperata verso il carcere ''Petrusa'' di Agrigento. I Poliziotti dimostrano naso, un fiuto straordinario, quasi da cani antidroga. Si' perche' si accorgono che sopra i...

Ruoppolo Teleacras - "Ho sparato per spaventare"

Channel: Bestiacane & Total View: 19398


Tags:
Ruoppolo, Angelo, Teleacras, Agrigento, Giovanni, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, Rai, Mediaset, sette, Sky, Telegiornale, Sicilia, Palermo, Caltanissetta, Licata, Palma, Montechiaro, Favara, Canicattì, Sciacca, omicidio, attentato, arresti, mafia, Cosa, nostra, blitz, operazione, droga, avvocato, Castronovo, tribunale, Polizia, Carabinieri, Squadra, mobile, interrogatorio, giudice, incidente, strage, Ribisi, Caravotta, Bonfanti, Amato, Annozero, Ballarò, Striscia, notiza, Iene, Trio, Medusa, Zelig, inchiesta, Procura


Add Date: May 16, 2011, 8:09 am & Duration: 00:03:29


Likes: 11 | Dislike: 2


Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 16 maggio 2011. Si difende il minorenne di Palma di Montechiario accusato dell' omicidio dello zio Damiano Caravotta : "ho sparato non per uccidere ma per spaventarlo". (Nel servizio, Marco La Mendola recita nelle immagini la parte dell' interrogato).
Ecco il testo :
" Si', ho ucciso mio zio, ma non avrei voluto ucciderlo, ho solo sparato per spaventarlo ''. Cosi' risponde Pino Caravotta, 16 anni, il minorenne detenuto al carcere "Malaspina" di Palermo. Il ragazzo di Palma di Montechiaro e' accusato dell'omicidio dello zio, Damiano Caravotta. Pino Caravotta e' difeso dall'avvocato Giovanni Castronovo. La tesi dell' omicidio preterintenzionale si scontra con l'esito dell'ispezione cadaverica. Tre colpi a segno, di cui due al petto. Pino Caravotta risponde alla domande dei magistrati e smentisce il movente legato all'acquisto di un terreno. Il palmese conferma pero' il contrasto per ragioni economiche. " Si', mio padre Michele Caravotta ha lavorato nell'autosalone insieme a mio zio Damiano. Poi il 10 ottobre scorso mio padre...

Ruoppolo Teleacras - Prostituzione, 8 arrestiRuoppolo Teleacras - Prostituzione, 8 arresti
00:03:36December 14, 2009, 6:15 am
Ruoppolo Teleacras - Prostituzione, 8 arresti

Channel: Bestiacane & Total View: 12632


Tags:
Ruoppolo, Angelo, Teleacras, Agrigento, Bivona, Fofo, Purtusu, Joppolo, Giornalista, Rai, Mediaset, Sette, Sicilia, Palermo, Caltanissetta, Gela, Butera, Licata, Palma, Montechiaro, raid, blitz, operazione, Lenone, arresti, traffico, indagini, inchiesta, Camera, Zhen, Zelig, Striscia, notizia, Colorado, Cafè, Carabinieri, Polizia, Squadra, mobile, Procura, Tribunale, Natale, Questore, Fazio, Radu, Romania, Bucarest, sfruttamento, prostituzione, ragazze, sesso, luci, rosse, hard, porno, racket


Add Date: December 14, 2009, 6:15 am & Duration: 00:03:36


Likes: 10 | Dislike: 4


Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento del 10 dicembre 2009. Traffico, sequestro e istigazione alla prostituzione di ragazze romene a Licata. Blitz della Procura di Agrigento, dei Carabinieri e della Polizia di Licata. 8 mandati di cattura. (per il video in alta qualità clicca su HQ in basso a destra dello schermo).
Ecco il testo:
Romene in viaggio dalla Romania. Verso la Sicilia. Il miraggio della terra promessa. Come dall' Africa verso Lampedusa. Le ragazze, ed il sogno del matrimonio e di un lavoro. Poi, invece, la prostituzione, anche il sequestro ed il ricatto. Poi una minorenne, la più coraggiosa, denuncia i suoi aguzzini. Lui è Vasile Radu, 27 anni, romeno. Lo scorso 7 ottobre è arrestato dai Carabinieri a Licata. Lui è a bordo della sua automobile insieme a 2 ragazze di 16 anni, anche loro romene. Clienti nella città sono in attesa delle due donne, pronti a pagare Vasile Radu, ma lui è ammanettato, ed è ancora detenuto. L' 11 novembre scorso una busta chiusa con dentro un proiettile non esploso calibro 7 e 65, ed un foglio di minacce, indirizzata al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ed al Sostituto Procuratore, Santo Fornasier, è scoperta e sequestrata nel centro di smistamento...